Grazie all’avvento degli smartphone le persone fotografano di più potendo avere sempre in tasca un dispositivo in grado, oramai, di scattare foto equivalenti come qualità a quelle di una piccola compatta digitale. Il problema è che, spesso, queste foto rimangono dentro la memoria del telefono e non vengono quasi mai sviluppate. Canon prova ad invertire questa tendenza con la nuova SELPHY CP 1300. Trattasi di una stampante ultracompatta progettata per consentire di realizzare stampe fotografiche di qualità e permettere agli utenti di collegarsi e stampare direttamente dal loro smartphone o dalla loro fotocamera.

Il suo funzionamento è, inoltre, molto semplice visto che consente di stampare ovunque ci si trovi grazie alla connettività Wi-Fi integrata. Permette agli utenti di realizzare stampe creative con estrema facilità, avvalendosi di una ricca gamma di opzioni di finitura e di formati; dispone inoltre di uno schermo LCD inclinabile da 8,1 cm (3,2″) che facilita la visualizzazione e l’utilizzo.

Grazie alla tecnologia a sublimazione, Canon SELPHY CP 1300 può stampare fino a 256 gradazioni di ogni colore e produrre foto vivide e realistiche con 16,3 milioni di colori.

Canon SELPHY CP 1300 è compatibile con i dispositivi iOS e Android.

SELPHY CP 1300 sarà disponibile da fine settembre al prezzo suggerito di 139.99 euro iva inclusa.