Canon presenta oggi il telezoom EF 70-300mm f/4-5.6 IS II USM e la mirrorless EOS M5, prima a includere il processore DIGIC 7 e con sensore CMOS APS-C da 24,2 megapixel.

CANON EOS M5
Le potenti prestazioni di una reflex digitale unite alla comodità di una compatta, Canon presenta oggi una fotocamera mirrorless completamente nuova: EOS M5. Prima EOS a includere il processore DIGIC 7, racchiude il meglio della tecnologia imaging Canon, tra cui un sensore CMOS APS-C da 24,2 megapixel e un autofocus CMOS Dual Pixel per realizzare foto precise e video dinamici dallo stile cinematografico. Una perfetta alleata dei fotografi appassionati o alternativa alle fotocamere reflex di fascia intermedia, EOS M5 è il nuovo punto di riferimento nella gamma mirrorless Canon.

Oggi Canon presenta anche l’obiettivo EF-M 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM, ideale per le fotocamere EOS M, con un versatile zoom ottico 8,3x e stabilizzatore d’immagine 4 stop per scatti sempre nitidi a mano libera. Con un peso di soli 300 g, l’obiettivo offre prestazioni di fascia alta in un corpo dalle dimensioni ridotte, perfetto da portare con sé per fotografare tutto ciò che si desidera.

Sfumature di colore e differenze di luce vengono catturate con precisione da EOS M5 grazie al nuovo processore DIGIC 7, che offre una maggiore potenza di elaborazione delle immagini con rumore ridotto, toni più ricchi e dettagli più definiti. In combinazione con l’autofocus CMOS Dual Pixel, i momenti più fugaci possono essere immortalati grazie alla velocità di scatto e alla precisione AF pari a quelle di una reflex digitale. Il sofisticato sistema di riconoscimento e inseguimento del soggetto di DIGIC 7 consente di mantenere a fuoco i soggetti più a lungo e con maggiore precisione, sia in modalità video che foto.

Dalle luminose giornate estive ai chiaroscuri in controluce, è possibile scattare utilizzando il sensore da 24,2 megapixel, il quale include microlenti gapless per massimizzare l’area del sensore, aumentando la sensibilità dei pixel alla luce e rendendo la fotocamera meno suscettibile al rumore digitale. Il sensore, che comprende tecnologie simili alla nuova EOS 80D, migliora anche la gamma dinamica e la latitudine di posa per belle sfumature e contrasti decisi. Per le situazioni in cui una ridotta profondità di campo è un requisito indispensabile, l’ampio sensore APS-C di EOS M5 rende più facile creare l’effetto sfondo sfocato (bokeh). Che si vogliano sfruttare giochi di luce particolari o semplicemente gestire riprese in condizioni insolite, è possibile selezionare la sensibilità ISO fino al valore di 25.600 senza che si renda necessaria l’espansione.

EOS M5 offre una grande reattività d’uso: si avvia in un solo secondo e può scattare a 7 fps o 9 fps con AF fisso. Garantisce inoltre filmati Full HD 60p stabili anche quando chi riprende si sta muovendo: la compensazione digitale del movimento della fotocamera su cinque assi rende i video privi di mosso, anche se si utilizza un obiettivo non stabilizzato; l’effetto migliora ulteriormente quando viceversa si utilizza un obiettivo dotato di Dynamic IS.

L’ampio mirino elettronico incorporato è in posizione centrale, seguendo l’esempio delle reflex, è inoltre ad alta risoluzione e ha una velocità di refresh di 120 fps. Quando si utilizza il mirino, lo schermo LCD touch può essere trasformato in un touch pad, consentendo di utilizzare il pollice per cambiare il punto o la zona AF, imitando la funzione Multi-controller a joystick di una reflex. Per un totale controllo, il corpo con finitura premium ha diversi pulsanti esterni personalizzabili, tra cui una nuova ghiera da azionare con il pollice per un comodo controllo dell’esposizione. Per una totale versatilità, EOS M5 può essere utilizzata con oltre ottanta obiettivi EF mediante l’adattatore EF-EOS M, senza perdita di prestazioni o qualità.

Accanto a Wi-Fi e NFC, EOS M5 offre la connettività Bluetooth capace di stabilire una connessione costante tra lo smartphone e la macchina fotografica. Grazie a questa modalità è possibile visualizzare e trasferire le immagini senza dover tirar fuori la fotocamera dalla borsa in quanto consente di passare automaticamente alla connessione Wi-Fi. La funzione può essere utilizzata anche per trasformare lo smartphone in un semplice telecomando a basso consumo per facilitare riprese a distanza prolungate o per catturare scene che richiedono di scattare con la massima rapidità, come ad esempio nella fotografia naturalistica.

EF-M 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM
Lo zoom EF-M 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM è un obiettivo con una versatile gamma di focali (8,3x) che offre la libertà di allontanare o avvicinare il soggetto senza necessità di cambiare ottica. Con uno stabilizzatore d’immagine a 4 stop, le vibrazioni della fotocamera sono ridotte al minimo scattando a mano libera, persino in condizioni di scarsa luminosità. Lo stabilizzatore Dynamic IS assicura la medesima stabilità anche per i filmati e funziona perfettamente con la stabilizzazione digitale incorporata a 5 assi di EOS M5, assicurando video sempre nitidi. Altre caratteristiche di EF-M 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM includono la tecnologia del motore STM per una messa a fuoco pressoché silenziosa e un diaframma circolare a 7 lamelle per farne un obiettivo davvero adatto a ogni situazione e inquadratura.

EOS M5 sarà disponibile da fine novembre al prezzo suggerito al pubblico di € 1.159,99 per il solo corpo macchina.

L’obiettivo EF-M 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM sarà disponibile da Novembre al prezzo suggerito al pubblico di € € 519,99

EOS M5 – Caratteristiche principali:

  • Qualità EOS senza compromessi in un corpo portatile
  • Ultra reattiva per catturare momenti spontanei
  • Perfetta per video creativi
  • Potenza e flessibilità EOS
  • Condivide immagini e filmati istantaneamente

EF-M 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM – Caratteristiche principali:

  • Obiettivo potente e versatile per ogni occasione
  • Foto nitide e filmati stabili con Dynamic IS
  • Messa a fuoco STM fluida e silenziosa durante le riprese video
  • Partner perfetto per EOS M
  • Cattura ritratti mozzafiato con sfondi piacevolmente sfocati

Telezoom EF 70-300mm f/4-5.6 IS II USM
Canon presenta EF 70-300mm f/4-5.6 IS II USM, un telezoom versatile – sostituisce EF 70-300mm f/4-5.6 IS USM – dedicato ad appassionati, fotografi avanzati e videoreporter. Elegante e compatto, EF 70-300mm f/4-5.6 IS II USM ha un’ampia gamma di focali, da 70 a 300 mm, che consente di catturare, anche in movimento, soggetti a grande distanza come eventi sportivi, fauna selvatica, azioni rapide o filmati. Grazie alla tecnologia di autofocus e ottica rappresenta uno strumento ideale per foto e video. Progettato per l’utilizzo con fotocamere full frame o APS-C, da EOS 80D a EOS 6D, è un obiettivo ad alte prestazioni per ottenere risultati di forte impatto.

Questa nuova ottica Canon utilizza una lente a bassissima dispersione (UD) per ridurre l’aberrazione cromatica e ottenere immagini nitide. Il nuovo stabilizzatore ottico d’immagine a 4 stop limita le vibrazioni della fotocamera e il mosso, contenendo al minimo la necessità di un treppiede e consentendo di riprendere con tempi di posa più lunghi. Inoltre, EF 70-300mm f/4-5.6 IS II USM incorpora Nano USM, una tecnologia innovativa, introdotta per la prima volta con il modello EF-S 18-135 mm f/3.5-5.6 IS USM. Nella fotografia la messa a fuoco è più veloce e consente un’eccezionale inseguimento del soggetto in combinazione con un movimento fluido e silenzioso. Nano USM rende l’obiettivo ideale anche per i videomaker, poiché dona alla ripresa un look naturale e cinematografico, inoltre il motore silenzioso garantisce un sonoro privo di rumore di messa a fuoco e fornisce transizioni morbide da un soggetto all’altro.

EF 70-300mm f/4-5.6 IS II USM è il primo obiettivo Canon caratterizzato da un Lens Information Display elettronico, ideale per tutti coloro che richiedono informazioni di ripresa visibili in tempo reale. Perfetto per controllare le impostazioni a colpo d’occhio, le modalità di visualizzazione includono la distanza di messa a fuoco, la scala della profondità di campo a varie aperture, le vibrazioni della fotocamera e la lunghezza focale. Fornendo maggiori informazioni al fotografo, il display è utile per controllare la stabilità quando si riprende con angoli di campo ridotti, consentendo anche di visualizzare le focali 35 mm equivalenti quando si utilizzano fotocamere EOS formato APS-C e APS-H. Dotato di finitura nera lucida, l’obiettivo s’integra perfettamente con il look and feel dei corpi Canon EOS, mentre il pratico attacco filtri da 67 mm e l’elemento anteriore non rotante rende compatibile e pratico l’uso di filtri di altri obiettivi della gamma EF Canon.

EF 70-300mm f/4-5.6 IS II USM sarà disponibile a partire da Dicembre al prezzo suggerito al pubblico di € 599,99

EF 70-300mm f/4-5.6 IS II USM – Caratteristiche principali:

  • Più vicino per riempire l’inquadratura con il soggetto
  • Messa a fuoco ad alte prestazioni per foto e filmati
  • Sempre informati con il display incorporato
  • Alta qualità d’immagine grazie all’avanzata struttura ottica
  • Design compatto pratico e maneggevole