Call of Duty Advanced Warfare è il nuovo capitolo della famosa saga di Call of Duty, che è stato uno dei principali protagonisti dell’E3. L’obiettivo di Activision era quello di svecchiare il famoso franchise e, dalle prime impressioni, sembra che sia riuscita nell’intento. L’arrivo di nuovi elementi al gameplay, ambientazione futuristica e motore grafico rinnovato, fanno ben sperare per un nuovo capitolo di successo per la saga di COD.

Per quanto riguarda il gameplay, grazie all’arrivo degli esoscheletri, verranno potenziate le abilità del giocatore, cambiando di fatto l’approccio ai combattimenti. Sarà possibile, infatti, saltare sul tetto degli autobus per eliminare i nemici nascosti o utilizzare jetpack per rallentare le cadute da decine di metri. L’ambientazione futuristica è stata un ulteriore spinta per il team di sviluppo, dal momento che sono state create nuove armi interessanti, come guanti magnetici, nuovi scudi da combattimento e molto altro ancora.

Il nuovo motore grafico, inoltre, ha dato prova di essere definitivamente all’altezza offrendo tantissimi effetti speciali ed una mole di poligoni elevata. Le scene mostrate nella demo sono vive e ricche di particolari, al punto tale da far ritenere di essere già catapultati verso la next-gen.

L’uscita di Call of Duty Advanced Warfare è programmata per il 4 novembre e sarà disponibile su PC, PlayStation 4, Xbox One, versioni sviluppate da Sledgehammer Games, mentre quelle dedicate a PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U verranno ralizzate da High Moon Studios, team che ha curato la produzione della serie di videogiochi Transformers. Questa decisione mostra la grande attenzione di Activision nel realizzare un videogioco che sia effettivamente next-gen ed abbia un motore grafico all’avanguardia.