Come ormai ampiamente risaputo, Call of Duty riabbraccerà la Seconda Guerra mondiale dopo anni in cui il brand ha visto guerre moderne e futuristiche con il nuovo capitolo Call of Duty WWII in arrivo su PlayStation 4, Xbox One e PC il 3 novembre.

E proprio per quel che riguarda le piattaforme che spunta oggi sul web una nuova indiscrezione: Call of Duty WWII potrebbe arrivare anche su Nintendo Switch. Sembra infatti che il team di sviluppo, Beenox, stia lavorando secondo alcune fonti vicine al gruppo, anche ad una versione per la nuova console brida di Nintendo.

Un rumor che troverebbe conferma anche sul sito ufficiale della saga: andando infatti sul portale callofduty.com è possibile linkare non solo i propri account PlayStation Network, Xbox LIVE e Steam ma anche il Nintendo Account. Una possibilità che ovviamente fa pensare ad un possibile coinvolgimento di Nintendo Switch in Call of Duty WWII.

Secondo un insider, che vuole restare anonimo, inoltre pare che Nintendo voglia svelare propria Call of Duty WWII al prossimo Nintendo Direct, in programma all’E3 2017 di Los Angeles. Ovviamente si tratta di notizie basate su illazioni e voci di corridoio, e quindi potrebbe anche accadere che non arriverà nessun nuovo capitolo di Call of Duty su Nintendo Switch. Non resta che attendere per scoprire ulteriore novità, appunto al prossimo E3.