La corona digitale presente su Apple Watch potrebbe in futuro arrivare su iPhone ed iPad. Apple, infatti, ha depositato un brevetto che introduce proprio la corona digitale dello smartwatch sugli altri dispositivi della mela morsicata. All’interno del brevetto di Apple si legge che la corona digitale sarebbe utilizzata per controllare il volume e per bloccare lo schermo ma potrebbe essere potenzialmente utilizzata anche per altri fini come, per esempio, scattare le foto ed altro ancora.

Anche se la comparsa di questo elemento potrebbe risultare affascinante ed aprire molte possibilità si ricorda che trattasi di un brevetto, cioè di un’idea depositata da Apple su cui si vuole avere l’esclusiva. Non è detto, dunque, che alla fine la corona digitale arrivi davvero. Tuttavia rimane una possibilità interessante soprattutto quando Apple realizzerà smartphone con bordi molto più rastremati come dovrebbe essere il tanto chiacchierato iPhone del 2017.

Difficile che la corona digitali arrivi davvero ma almeno gli utenti sanno che Apple, per il futuro, si è voluta lasciare aperta anche questa possibilità. Da evidenziare, infine, che nel brevetto Apple differenzia tra dispositivi dotati di un bordo intorno allo schermo da dispositivi che invece sono completamente privi di bordo. Un primo riferimento all’iPhone del 2017?