Il turismo, soprattutto tra i giovani, si gioca sul filo dei secondi. Sono sempre di più le persone che puntano a trovare l’offerta all’ultimo secondo spulciando tra i siti online di turismo. Adesso un’applicazione sviluppata in Spagna propone di allargare gli orizzonti. 

Si chiama Blink Booking ed è un’applicazione sviluppata da un’azienda spagnola che serve a trovare le camere di lusso ancora libere ma disponibili a prezzi stracciati se prenotate all’ultimo minuto o meglio: all’ultimo secondo.

Dal last minute al last second: è questo il passaggio che l’applicazione vuole suggerire. L’utilità dell’app che abbiamo or ora descritto ne fa uno strumento importante per tutti i sistemi operativi, tanto che è disponibile sia per iOS che per Android.

Il bello è che Blink Booking ha dei grossi investitori alle spalle e questo ne fa un prodotto molto solido. Il payoff spiega bene gli obiettivi del progetto:

Dimenticatevi di prenotare ci sarà sempre una stanza libera per voi.

C’è chiaramente un limite temporale alle prenotazioni ma è davvero molto interessante perché si possono prenotare fino alle sei del mattino le camere per la notte in corso. Usarla è molto semplice: si sceglie una città, si sbirciano le proposte, si prenota la stanza e si condivide la scelta.

Unico problema è che bisogna fidarsi dei gestori che mettono online le proposte e non tanto delle opinioni degli utenti.