Nonostante i risultati commerciali non proprio positivi, BlackBerry continuerà a supportare gli smartphone con sistema operativo proprietario BlackBerry OS 10.

Una scelta proclamata dalla società canadese dopo la scelta del Senato degli Stati Uniti d’America di non assegnare più ai membri dello staff device firmati BlackBerry per svolgere i loro compiti poiché sembrava che la Mora non volesse più produrre device con BB OS 10 . La comunicazione ai membri del senato è stata “intercettata” dal sito Bomble e si tratterebbe di una e-mail inviata dal Senato a tutto lo staff. Nella mail incriminata ci sarebbe scritto: “BlackBerry ha informato Verizon e AT&T che la produzione di tutti i dispositivi BlackBerry OS 10 (Q10, Z10, Z30, Passport, e Classic) è stata interrotta e non è garantito il compimento futuro degli ordini degli operatori. “

In molti addetti ai lavori hanno quindi pensato che la Mora volesse abbandonare definitivamente i suoi device con sistema operativo BB OS 10. Tuttavia l’azienda canadese ha voluto smentire tale indiscrezione con una immediata dichiarazione ufficiale, in cui chiarisce la sua politica sui device con BB OS 10.

Ecco, di seguito, la risposta completa di BlackBerry:

“La dichiarazione circa la sospensione di BlackBerry 10 per AT&T e Verizon non è corretta.

La strategia di BlackBerry per i suoi dispositivi si basa su un modello cross-platform in cui continueremo a sostenere la nostra piattaforma BlackBerry 10, mentre espanderemo la nostra offerta di dispositivi per includere dispositivi basati su Android. Siamo concentrati su aggiornamenti software per BlackBerry 10, con la versione 10.3.3 in programma per il mese prossimo, e un secondo aggiornamento a seguire il prossimo anno.

Simili a molti altri produttori di dispositivi, stiamo cambiando la lineup dei nostri smartphone mentre ci innoviamo e facciamo avanzare il nostro portafoglio. Come parte di questo, e dopo molti anni di successo nel mercato, abbiamo informato i nostri vettori negli Stati Uniti che il ciclo di produzione di solo il nostro BlackBerry Classic cesserà. Tuttavia, abbiamo informato i nostri clienti di verificare con il proprio rispettivo vettore la disponibilità del dispositivo o l’acquisto on-line di Classic sbloccato. Continuiamo a sostenere attivamente le vendite dei nostri smartphone BlackBerry 10 ai clienti in maggior parte dei mercati. E per i clienti che scelgono i nostri dispositivo Android come il loro prossimo smartphone, ci sarà una transizione senza soluzione di continuità, senza alcun compromesso per la sicurezza della loro piattaforma mobile o operazioni.

Crediamo che essere veramente multipiattaforma – che include il supporto per BB10, Android, iOS e Windows Phone – ci permetterà di servire meglio i nostri clienti in tutto il mondo.”

Dunque, non solo BlackBerry dichiara di non voler abbandonare i suoi smartphone con BlackBerry OS 10 ma annuncia l’arrivo di una nuova versione del sistema operativo.