BlackBerry Messenger non arriverà su Windows Phone 8. A comunicalo è John Chen, CEO di BlackBerry. Chen, secondo quanto riportato da Phone Arena, ha affermato che l’app è già disponibile su Android e iOS, piattaforme dove ha riscosso un grande successo e il mancato arrivo su Windows Phone 8 sarebbe dovuto a un numero di utenti troppo basso, insufficiente per ora, per l’azienda, per rilasciare questa versione.

Una mossa sbagliata o magari un pensiero non proprio recente, visto che proprio il sistema operativo di Microsoft ha superato BlackBerry nel mercato degli smartphone mondiali. Gli utenti Windows Phone continuano a crescere e ignorare la piattaforma è un grosso errore: gli esempi di Instagram e Vine sono lampanti. Lo store di Windows Phone ha toccato di recente quota 200.000 app e continua crescere, ne è un chiaro esempio l’arrivo di Path.  Le motivazioni fornite da Chen quindi sembrano superflue.

La decisione però non sembra irrevocabile: David Proulx, Senior Director of BBM Business Development, ha affermato che se in futuro Windows Phone 8 raccoglierà un buon numero di utenti, l’app verrà rilasciata in un breve lasso di tempo.