Continua il Mobile World Congress 2015, ed anche BlackBerry mette la propria firma presentando un nuovo smartphone durante la propria conferenza. Il suo nome è BlackBerry Leap, e si tratta di un dispositivo full touch con cui l’azienda punta a presenziare nella fascia media, dato che al momento della sua uscita europea ad aprile avrà un prezzo di 275 dollari, ovvero circa 250 euro. Leap si inserisce inoltre in un più ampio piano che vedrà nell’anno in corso l’uscita di altri tre smartphone.

Come riporta il sito USA CNET, BlackBerry si trova in questo momento in un momento di passaggio, da pura produttrice di smartphone a fornitore di servizi, ed a conferma di questo, gran parte della conferenza al MWC di Barcellona è stata dedicata a notizie riguardanti tematiche software, come la volontà di portare maggiormente applicazioni e servizi BlackBerry su iPhone (e quindi sul sistema operativo iOS) e su Android, ed una partnership con Samsung ed il suo servizio business Knox.

BalckBerry Leap: le caratteristiche

Entrando nello specifico del nuovo BlackBerry Leap, troviamo un display HD da 5 pollici, con risoluzione 720 x 1280, 294 ppi. Si tratta come già detto di un dispositivo full touch, senza tastiera fisica, con tasti del volume e di sblocco nella parte laterale a destra dello schermo, ed arriverà con BlackBerry 10 come sistema operativo. Per quanto invece riguarda le specifiche più interne, troviamo un processore Qualcomm MSM 8960 da 1.5 GHz, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, espandibile tramite microSD sino a 128 GB.

Troviamo poi una fotocamera esterna da 8 MP con autofocus, flash, stabilizzazione dell’immagine video, zoom 5x, video il HD a 1080p e 30 fps. La camera interna è invece da 2 MP con zoom digitale 3x e registrazione di video in HD a 720p. Lo smartphone è inoltre dotato di connettività LTE 4G, e dovrebbe fornire sino a 25 ore di autonomia con una carica con un utilizzo medio grazie alla batteria da 2800 mAh.

Come riportato ancora da CNET, tra gli altri smartphone di BlackBerry in arrivo potremo trovarne uno con display curvo anche nel lato del dispositivo, come quello del Galaxy S6 Edge presentato di recente da Samsung, dotato anche di tastiera a scomparsa. In fase di realizzazione anche un altro device con tastiera fisica, ed un secondo BlackBerry Porsche edition.