Lunedì i dispositivi BlackBerry hanno perso il segnale nel pomeriggio per ritrovare la connessione, in parte, soltanto in serata. Il disservizio è stato attribuito ad una serie di lavori sulla linea ma di fatto c’è che molti professionisti non hanno potuto consultare la posta in mobilità.Nella giornata di lunedì ad andare in tilt non è stato solo il sito Istat alle prese con la compilazione del censimento della popolazione ma anche il servizio mail dei dispositivi BlackBerry. Una fonte ufficiale ha confermato il disservizio in tutta l’area europea, ma anche in Africa e Medio Oriente.

Niente posta elettronica in mobilità, né roaming. La Tim ha ufficializzato il problema su Twitter alle ore 16. I problemi riscontrati sono stati attribuiti al server RIM che ospita tutti i servizi BIS BlackBerry.

I sistemi BIS di RIM sono stati aggiornati e questo update ha generato il disservizio di cui hanno fatto le spese gli operatori che sfruttano RIM per fornire la connessione ai dispositivi mobili.

RIM non è al primo disservizio, quasi una conferma della sua perdita di appeal nel mercato mobile. In America, lo scorso mese c’era stato il blocco del Messanger BlackBerry sempre dovuto a RIM che ha perso la fornitura di molti servizi email corporate con l’avanzare di iPhone e smartphone Android.