L’azienda Samsung sta spopolando, è sulle prime pagine di tutti i giornali che si occupano di tecnologia e non è soltanto perché si sta per raggiungere la data del lancio del Galaxy S III. La Samsung è forte anche per l’intesa con il sistema operativo Android. 

Android è il sistema operativo mobile open source che per il fatto di essere “gratuito”, gode di un’ottima diffusione, soprattutto nelle aziende più piccole che possono risparmiare sui costi. Chi usa uno smartphone Android sa anche che la personalizzazione che si può raggiungere è davvero “estrema” ed interessante.

Samsung ha fatto dell’intesa con il sistema Android, un motivo di vanto e di promozione. Oggi, il 40 per cento circa dei dispositivi mobili che usano Android, è stato firmato dalla Samsung. Le statistiche che riportiamo si riferiscono alle vendite del 2012 e non tengono conto delle preordinazioni del Galaxy S III.

Samsung così dimostra le evoluzioni del marketing nell’era dei social network, in cui per farsi pubblicità non è necessario trasmettere soltanto degli spot ma è sufficiente usare il passaparola o l’adv di rimando.

I più maliziosi vedono in questa intesa tra Samsung e Android un modo per imbrigliare il sistema operativo. Peccato che Android non sia Samsung mentre è facile affermare il contrario.