Red Orchestra è il primo gioco che secondo gli esperti del settore fa rivivere l’esperienza della seconda Guerra Mondiale dalla prospettiva del soldato dell’Asse.

Adesso sta per essere lanciata sul mercato la versione 2 ma l’azienda produttrice del gioco vuole prima fare un piccolo test sulla community.Ormai lo fanno in tanti, per capire dove migliorare il gioco ma anche per fare il modo che il passaparola incrementi l’attesa e le vendite.

Ha pensato d’inserirsi in questa scia di pensiero anche la Tripwire Interactive che sta per mandare in produzione Red Orchestra 2 Heroes of Stalingrad.

In pratica gli affezionatissimi di questo war game che hanno già fatto il preordine per il nuovo prodotto, sono invitati a partecipare al beta test, a giocare a Red Orchestra anche con gli amici, per dare un’opinione su quel che il team tecnico ha sviluppato.

I livelli del beta test sono tre così come le modalità di gioco: Firefight, Countdown e Territory.

Lo scenario ricostruito è quello di una città bombardata e si può quindi combattere in strada in modalità Fallen Fighters, oppure cimentarsi negli scontri ravvicinati nella tappa Apartments, oppure ancora combattere negli spazi aperti a bordo di un tank (tappa Gumrak).