Swatch fa sapere di aver sottoscritto un importante accordo con Visa per lo sviluppo di un orologio con tecnologia NFC che permette di effettuare pagamenti contactless. Come già rivelato i mesi scorsi, l’orologio della casa orologiera svizzera si chiama Bellamy e sarà disponibile inizialmente solo in Cina e poi nei mercati di Stati Uniti, Svizzera e Brasile.

Con Bellamy, dunque, gli utenti di una carta di credito Visa potranno effettuare pagamenti nei negozi abilitati mostrando semplicemente il polso. Il nuovo wearable Swatch non è però uno smartwatch ma un comune orologio dal tradizionale design della casa Svizzera con un chip NFC nascosto sotto al quadrante.

Sono pochi i “cugini” smartwatch ad offrire i pagamenti contactless: ad ora solo Apple Watch e Samsung Gear S2, ma si tratta di device molto diversi da Bellamy per fare un paragone. Va comunque detto che l’NFC non è una tecnologia tanto avveniristica e inaccessibile: con dei semplici adesivi denominati tag NFC è possibile rendere la maggior parte degli smartphone dispositivi per pagamenti senza contatti.

Tornando a Bellamy, l’orologio debutterà dapprima in Cina (la partnership per i pagamenti in questo caso non è con Visa ma con China UnionPay e Bank of Communications), a gennaio del prossimo anno, per poi raggiungerà anche il mercato di Stati Uniti, Svizzera e Brasile. Il prezzo dell’orologio è di 580 yuan in Cina, pari a circa 75 euro, e sarà possibile acquistarlo solamente presso le filiali di Bank of Communications, e non nei negozi, in quanto prima di poterlo utilizzare è necessario attivare la funzionalità di pagamento.