A quanto pare Apple in questo periodo sta soffrendo riguardo i suoi nuovi prodotti: nonostante l’iWatch sia in lavorazione secondo i rumor da parecchio, e sempre secondo le voci di corridoio includa delle caratteristiche relative al fitness di nuova generazione, dopo Samsung che con il suo form factor (Galaxy Gear) ha superato la gran parte dei manufacturer per quanto riguarda gli smartwatch, anche LG ha deciso di sfornare una carrellata di gadget indossabili per il fitness. L’ultimo è proprio LG Heart Rate Monitor, un set di auricolari che consente di monitorare il battito cardiaco.

Purtroppo io sono un audiofilo e pratico poco la corsa o sport similari, quindi non è il set di cuffie che fa per me: di notevole però c’è da dire che questi auricolari così sapientemente fabbricati e confezionati, anche se danno la priorità ad altro rispetto alla qualità del suono (argh) sono dei degni compari se avere anche un LG Lifeband Touch.

Lifeband Touch è un gadget di LG che costa 150 dollari ed è provvisto di adeguata sensoristica per rilevare i nostri segnali vitali mentre facciamo del fitness, come sopra, ma anche mentre lavoriamo tranquilli alla nostra scrivania (o al nostro tornio – perché no). Gli auricolari LG Heart Rate Monitor però sono anche compatibili con iOS e Android: potremo quindi archiviare i nostri dati vitali sullo smartphone, e tramite l’app dedicata rivederli, visualizzarli, capire come stiamo andando.

Se invece volete solo ascoltare della buona musica, degli auricolari della Marley come quelli consigliati da Andrea Careddu potrebbero soddisfarvi di più.