Stanchi di prendere fregature iniziando leggere libri che non vi piacciono? Arriva BookRx, una nuova applicazione web che suggerisce nuovi libri da leggere in base ai vostri gusti estrapolandoli dai vostri tweet.

Vi state chiedendo come fa? Tanto semplice quanto geniale, confronta hashtag, parole e utenti associati ai vostri tweet attraverso un algoritmo che genera macrocategorie di riferimento. Per esempio a me da BookRX sono uscite fuori queste categorie: scienza e tecnologia, business, politica e scienze sociali, sport e fitness, cibo, umorismo. Direi che ci siamo!

Provate anche voi. Inserite il vostro nome utente Twitter. L’applicazione impiega qualche secondo e poi, taaa daan, ecco i risultati divisi per categoria. Ditemi che ha indovinato!

L’applicazione è stata ideata da Sawn O’Banion, uno studente al terzo anno di dottorato alla Northwestern University, insieme al suo professore Larry Birmbaum. Questi due signori fanno parte del Knight Lab, un laboratorio che ha come intento quello di promuovere l’innovazione dei media attraverso l’esplorazione e la sperimentazione. Mi sembra molto interessante e credo che  sentiremo spesso parlare di loro.

Pensate a BookRx come fonte di ispirazione per idee regalo: non sapete che pesci prendere per Natale? Se non volete optare per i giochi sotto l’albero, considerando che ci sono siti sui quali potete acquistare libri con consegna in 48h, direi che nulla è perduto! Siete ancora in tempo per trovare il libro perfetto per il vostro amico, sempre che abbia un account Twitter!