ASUS ha fatto la sua mossa. Pochi minuti fa si è infatti conclusa a Berlino durante IFA 2014 la presentazione del suo primo dispositivo con Android Wear, che dovrà concorrere con tanti altri smartwatch con lo stesso sistema operativo per indossabili. Stiamo parlando di ZenWatch, smartwatch identificato dai rumors come entry-level e quindi sarebbe dovuto essere economico, ma si è dimostrato in linea con i prezzi dei concorrenti, costando 199 euro.

Sarà ora da valutare l’impatto che avrà ZenWatch sul mercato, in particolare in merito a prodotti concorrenziali come G Watch e Gear Live, entrambi con Android Wear e con un prezzo simile, e poi da non scordare che deve ancora arrivare lo smartwatch di Motorola, il tanto atteso Moto 360.

Passando alle caratteristiche del dispositivo di ASUS presentato quest oggi, questo ha, come riporta AndroidWorld.it, un display leggermente curvo da 1.6 pollici AMOLED e risoluzione 320×320, che insieme al cinturino in pelle lo rende molto simile ad un normale orologio. Il processore è uno Snapdragon 400 da 512 MB di RAM. Ancora, il dispositivo ha 4 GB di memoria interna, ed un sensore per il monitoraggio dell’attività cardiaca.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter