Nessuna presentazione, nessun palco, nessun annuncio. ASUS ha scelto una modalità molto silenziosa per introdurre ufficialmente il nuovo tablet ZenPad 3 8.0, semplicemente inserendo lo stesso sul proprio sito ufficiale e pubblicando un video che ne racconta le funzionalità. Si tratta di un dispositivo che con ogni probabilità vedremo presentato all’IFA 2016 a settembre. Andiamo perciò ora alla scoperta di tutte le caratteristiche tecniche ufficiali del nuovo ZenPad 3 8.0.

La fonte è ufficiale, il sito ASUS, da cui apprendiamo innanzitutto che si tratterà di un tablet con sistema operativo Android 6.0 Marshmallow (ovviamente per ora nessuna notizia di possibili aggiornamenti ad Android 7 Nougat in futuro). Passando alle caratteristiche tecniche troviamo un display da 7.9 pollici LED con risoluzione 1536 x 2048. Sotto il cofano del tablet troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 650 da 1.8 GHz Hexa-Core. Per quanto invece riguarda la memoria saranno due le configurazioni disponibili, 2/4 GB di memoria RAM e 16/32 GB di spazio per l’archiviazione interna al dispositivo (espandibile via microSD sino 128 GB). Presente poi uno slot per microSIM con supporto a 3G o 4G. La scheda grafica integrata è infine una Qualcomm Adreno 510.

Passiamo poi alla parte della multimedialità. ZenPad 3 8.0 presenta due camere: la fotocamera esterna principale è da 8 MP dotata di registrazione video 1080p, mentre quella interna per videochiamate e autoscatti è da 2 MP. Nella connettività, oltre alla microSIM e quindi alla rete cellulare troviamo ovviamente la Wi-Fi 802.11 e Bluetooth 4.1 e Bluetooth LE (risparmio energetico). La carica del tablet così come la connessione con computer e altri supporti avviene tramite USB Tipo-C, in grado di garantire maggiore velocità di trasferimento dati e ricarica rispetto alla tradizionale microUSB.

Non abbiamo purtroppo informazioni relative alla disponibilità commerciale di ZenPad 3 8.0, così come nemmeno su quello che sarà il suo prezzo. Con ogni probabilità però avremo tali delucidazioni sull’uscita e sul costo nel corso di IFA 2016 a settembre.