Asus ha annunciato Zenfone Pegasus 3S, il successore del fortunato ed apprezzato Pegasus 3. Trattasi di uno smartphone Android di fascia media/bassa dalle specifiche tecniche comunque molto interessanti. Rispetto al precedente modello, l’Asus Zenfone Pegasus 3S cambia radicalmente sia nell’estetica che nei contenuti con l’obiettivo di voler offrire un prodotto maggiormente performante e di più alta qualità. Sebbene si tratti pur sempre di un terminale per tutte le tasche la sensazione è di maggiore cura.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, Asus Zenfone Pegasus 3S dispone di un brillante display IPS da 5.2 pollici con risoluzione HD. Cuore di questo smartphone il processore MediaTek MT6750 con 3GB di memoria RAM e 32 o 64GB di flash storage ovviamente espandibile attraverso le più comuni memorie microSD. Asus ha curato molto bene anche l’impianto multimediale nonostante non si tratti di un top di gamma. L’Asus Zenfone Pegasus 3S dispone, posteriormente, di una fotocamera da 13MP con sensore Sony. Anteriormente, per i selfie, spicca una fotocamera da 8MP.

Ovviamente non mancano tutti quei sensori e supporti oggi immancabili per un terminale moderno. Dunque, questo smartphone dispone di 4G, WiFi, Volte, GPS e molto altro ancora. Presenti anche il supporto Dual SIM e l’immancabile lettore per le impronte digitali. La batteria da ben 5000 mAh con ricarica rapida dovrebbe garantire un’eccellente autonomia.

Dal punto di vista software, l’Asus Zenfone Pegasus 3S dispone di Android 7.0 Nougat.

Asus Zenfone Pegasus 3S sarà messo in vendita sul mercato cinese già a partire dal mese di gennaio. Non note, al momento, eventuali tempistiche per il debutto internazionale.