ASUS annuncia la disponibilità sul mercato italiano di ZenFone AR, lo smartphone di nuova generazione che concretizza gli importanti progressi compiuti nell’ambito delle tecnologie mobili di realtà virtuale (VR) e realtà aumentata (AR), nonché il primo smartphone in assoluto a garantire contemporaneamente compatibilità con le piattaforme Google Tango e Daydream. ASUS ZenFone AR sarà disponibile in Italia, in anteprima on line, grazie a 3 Italia a 899 euro. A partire da oggi, infatti, l’innovativo smartphone ASUS potrà essere prenotato direttamente sul sito Tre.it ed essere consegnato comodamente a casa, da metà luglio, in abbinamento all’opzione ALL-IN prescelta. Tutte le opzioni ALL-IN includono minuti illimitati, SMS e fino a 30 GIGA mensili con GIGA BANK, l’innovativo servizio di 3 che permette di non perdere i GIGA inutilizzati.

Tango è una piattaforma costituita da un insieme di sensori e software di visone assistita sviluppati da Google per offrire una esperienza completa di realtà aumentata su smartphone. Daydream è invece la piattaforma ufficiale per applicazioni di realtà virtuale di qualità su smartphone e supporta le app Daydream VR: in combinazione con il visore Daydream View ed il relativo controller, ZenFone AR permette all’utente di esplorare nuovi mondi, entrare in un cinema VR personale e divertirsi con giochi in cui essere davvero al centro dell’azione. ZenFone AR è stato sviluppato in collaborazione con Google per offrire la migliore esperienza di realtà virtuale e aumentata.

ASUS ZenFone AR è il device Tango-enabled in assoluto più sottile e leggero, anche grazie all’innovativo sistema ASUS TriCam, un complesso sistema composto da tre diverse fotocamere che, a differenza di quanto accade in altri dispositivi, sono state sapientemente ingegnerizzate e raggruppate per ridurre gli ingombri e contribuire a rendere lo smartphone incredibilmente sottile e leggero: la fotocamera principale da 23MP, una fotocamera ausiliaria per tracciare il movimento, una terza per rilevare la profondità nello spazio, nel rispetto delle rigorose specifiche Tango per offrire la più sofisticata esperienza di realtà aumentata su smartphone. La fotocamera principale adotta un sensore Sony IMX318, è certificata PixelMaster 3.0 ed offre una risoluzione di ben 23 megapixel per poter rilevare l’ambiente circostante in modo sempre estremamente nitido ed accurato quale scenario per le applicazioni di realtà aumentata. La fotocamera per tracciare il movimento permette invece di tenere traccia della posizione dello smartphone negli spostamenti nello spazio tridimensionale, mentre la fotocamera per il rilevamento della profondità determina la distanza dagli oggetti, misurando il tempo impiegato da un raggio laser infrarosso per ritornare al telefono quando viene riflesso dagli stessi oggetti.

ZenFone AR adotta la potente piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 821, ottimizzata specificatamente per attività di AR e frutto del lavoro congiunto di ASUS, Qualcomm Technologies e Google volto a garantire un’esperienza di realtà aumentata particolarmente efficace, coinvolgente e divertente. La GPU Adreno 530 di Qualcomm è stata progettata per offrire applicazioni Tango e Daydream immersive e ricche in termini di grafica, tra cui misurazione e modellazione dello spazio 3D, gaming 3D potenziato e navigazione in ambienti indoor, attraverso computer vision all’avanguardia, grafica e sensori di processo. ZenFone AR utilizza un sofisticato sistema di raffreddamento a vapore in grado di assicurare un ancor più efficiente funzionamento di CPU e GPU, offrendo prestazioni generali al vertice della categoria. ZenFone AR offre ben 6 GB di memoria RAM per affrontare con estrema agilità ogni attività in ambiente AR o VR, assicurando prestazioni sempre eccellenti anche nel multitasking grazie alla possibilità di tenere aperte contemporaneamente decine di app e passare istantaneamente dall’una all’altra. ZenFone AR vanta inoltre un’eccezionale capacità di archiviazione: 128 GB nel veloce standard UFS 2.0 per memorizzare con efficacia e incredibile rapidità la più ampia collezione di contenuti, app, giochi, video, foto e musica.

Le eccellenti prestazioni e l’innovativo comparto fotografico si combinano con la tecnologia Tango per garantire esperienze di realtà aumentata su smartphone mai così immersive e convincenti. Il bellissimo display Super AMOLED da 5,7 pollici con risoluzione WQHD (2560×1440 pixel) e il potente speaker a cinque magneti rendono poi ancora più divertenti e coinvolgenti i giochi, i video e le app di realtà virtuale, immergendo l’utente in incredibili mondi di realtà virtuale perfettamente dettagliati e realistici. In più Android 7.0 (Nougat) offre all’utente la possibilità di sfruttare al meglio lo smartphone, grazie anche a nuove funzionalità di multitasking e miglioramenti che assicurano la più avanzata esperienza d’uso in mobilità.

Per garantire la più evoluta e coinvolgente esperienza di realtà virtuale e aumentata, ZenFone AR vanta una sezione audio altrettanto eccezionale e sofisticata: l’esclusiva tecnologia ASUS SonicMaster 3.0 e l’altoparlante a cinque magneti, pilotato dal potente amplificatore Smart AMP di NXP, consentono di riprodurre un suono pulito, chiaro e cristallino ma al tempo stesso potente e privo di distorsioni, in qualsiasi condizione di fruizione. L’esperienza d’ascolto risulta ancora più ricca ed immersiva con l’impiego di cuffie o auricolari dedicati, potendone così apprezzare appieno l’audio di qualità superiore a 24 bit/192 kHz con certificazione High-Resolution Audio (HRA) e lasciandosi avvolgere dal suono surround a 7.1 canali della tecnologia DTS Headphone.

Per catturare foto e video mozzafiato in qualsiasi condizioni di luce, ZenFone AR adotta un’evoluta fotocamera ASUS PixelMaster 3.0 con sensore Sony IMX318 e sistema di messa a fuoco automatica ASUS TriTech, che offre una ricca serie di funzionalità, appositamente progettate per garantire la più elevata qualità fotografica.