Al Computex 2016 di Taipei, ASUS ha annunciato ROG XG Station 2. Trattasi di un accessorio per notebook che era già stato visto allo scorso CES 2016 e che permette di aggiungere una scheda video dedicata in grado di offrire maggiore potenza grafica da utilizzare in caso di necessità. Utile soprattutto per chi deve effettuare operazioni di rendering foto e video, per il gaming e per la realtà virtuale. Esteticamente molto accattivante, sembra un monolite di coloro nero, Asus ROG XG Station 2 dispone di un alimentatore interno da ben 680W e delle ultime GPU targate AMD Radeon e Nvidia GeForce che permettono di dare un importante boost prestazionale al portatile.

Questa interessante workstation dispone di una porta Thunderbolt 3, di quattro porte USB 3.0 ed di un’entrata Gigabit Ethernet.

Grazie a questo accessorio, i portatili ASUS compatibili potranno ampliare le loro potenzialità d’uso per essere sfruttati in molti più ambiti anche come veri e propri sostitutivi di PC desktop.

Prezzi e disponibilità dell’Asus ROG XG Station 2 non sono stati ancora diramati ma trattasi di un accessorio davvero molto interessante che potrebbe risultare molto gettonato soprattutto per gli utilizzi in abbinamento con i visori per la realtà virtuale. Anche se i prezzi non sono ancora stati diffusi, vista la presenza delle GPU di ultimissima generazione, ben difficilmente questo prodotto sarà messo in vendita a prezzi competitivi.