Il nuovo titolo videoludico di Ubisoft, Assassin’s Creed Unity, include al suo interno tantissimi bug e cali di frame-rate, al punto tale che gli utenti si sono lamentati nei confronti della corporation, la quale promette patch correttive, anche se ormai il danno è stato fatto. Il mercato azionario, infatti, prima della chiusura settimanale, ha affossato il titolo.

Tra i titoli più attesi della fine del 2014 vi era Assassin’s Creed Unity, il nuovo capitolo della produzione videoludica di Ubisoft, che a fronte di un grosso budget speso, porta con sè tanti problemi, soprattutto su piattaforma PC. Gli utenti, in queste ultime ore, si sono lamentati della presenza di artefatti grafici, crash e malfunzionamente assortiti. Chi ha potuto giocare a questo titolo ha riscontrato anche la presenza di problemi nella gestione dei movimenti dei personaggi e molto altro ancora.

Unity, di fatto, contiene un numero eccessivo di bug che ha reso scontenti gli utenti che hanno giocato su Xbox One, PS4 che PC. In particolare, il protagonista del gioco, Arno, ha la capacità di camminare nell’aria o cadere all’interno del terreno, mentre alcuni personaggi si aggirano con un’intelligenza artificiale alquanto dubbia o con movimenti simili a quelli dei giochi di epoche passate.

Fin dai primi momenti è possibile comprendere la presenza di artefatti grafici, quali poligoni che spariscono o si deformano, e non solo. Nei casi più estremi è possibile vedere gli occhi dei personaggi che sporgono fin troppo dalla testa o modelli trimensionali non curati.

Ubisoft ha comunicato, tramite un post ufficiale, di essere al lavoro sui problemi riscontrati in Unity e, attualmente, ha rilasciato alcune patch per risolvere i più evidenti bug e crash che si verificano durante l’accesso a determinate funzionalità. Per quanto riguarda le performance su PC, i glich graficie i cali di performance sono evidenti e causati direttamente da Ubisoft, quando inizialmente la colpa era stata data alle GPU di AMD. Anche su Xbox One e PS4 non è raro vedere netti cali di frame che mostrano una realizzazione grafica approssimativa ed evidenzia netti problemi anche sul fronte della programmazione software.

La speranza di tutti i giocatori che hanno acquistato Assassin’s Creed Unity è quella di poter ottenere supporto adeguato da parte di Ubisoft e che, nel più breve tempo possibile, vengano corretti tutti i problemi tramite patch. Nel frattempo, il titolo azionario di Ubisoft ha registrato un netto calo, fatto che dimostra come le critiche del popolo della rete abbiano provocato una vera e propria tempesta, anche in Borsa.

Foto da comunicato stampa