Ubisoft ha annunciato i requisti minimi e raccomandati della versione PC di Assassin’s Creed Origins, nuovo capitolo degli assassini che arriverà sugli scaffali dei negozi il 27 ottobre per Xbox One, PS4 e PC.

Da quanto emerso dai requisiti non è necessario possedere un super computer per poter giocare senza problemi ad Assassin’s Creed Origins ed inoltre il gioco ha al suo interno un benchmark per aiutare gli utenti a prendere le misure su dove può arrivare la sua configurazione hardware.

Requisiti minimi

  • Sistema operativo: Windows 7 SP1, Windows 8.1, Windows 10 (64-bit)
  • Processore: Intel Core i5-2400S 2.5 GHz o AMD FX-6350 3.9 GHz o equivalente
  • Scheda video: Nvidia GeForce GTX 660 o AMD Radeon R9 270 (2048 MB VRAM con Shader Model 5.0 o superiori)
  • Memoria: 6 GB di RAM
  • Risoluzione: 720p
  • Qualità grafica: Bassa

Requisiti consigliati di sistema:

  • Sistema Operativo: Windows 7 SP1, Windows 8.1, Windows 10 (64-bit)
  • Processore: Intel Core i7-3770 @ 3.5 GHz o AMD FX-8350 @ 4.0 GHz
  • Scheda Video: Nvidia GeForce GTX 760 o AMD Radeon R9 280X (3GB VRAM con Shader Model 5.0 o superiori)
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Risoluzione: 1080p
  • Qualità Grafica: Alta

Inoltre Ubisoft ha annunciato un’altra novità: i giocatori avranno la possibilità di scegliere fra diversi livelli di difficoltà. Come spiegato dal direttore Ashraf Ismail, si tratta di una scelta studiata per andare incontro a diverse tipologie di giocatori.