Ubisoft ha annunciato che Assassin’s Creed Chronicles, spin-off della serie annunciato lo scorso anno, sarà una trilogia. Il gioco porterà i giocatori a visitare Cina, India e Russia attraverso la storia di tre celebri assassini. Il primo capitolo del trittico, ambientato in Cina, sarà disponibile in versione digitale dal 22 aprile per PlayStation 4, Xbox One e PC. Seguiranno poi separatamente altri due episodi, Assassin’s Creed Chronicle: India e Assassin’s Creed Chronicle: Russia, le cui date di lancio non sono ancora state rivelate.

Il gioco è sviluppato dal team Climax Studios in collaborazione con lo studio Ubisoft di Montreal. Assassin’s Creed Chronicles metterà il giocatore nei panni di un Maestro Assassino in una serie di nuove ambientazioni in 2.5D (scorrimento bidimensionale con grafica 3D), mentre dal punto di vista del gameplay si tratta di una sorta di action platform. Il comparto grafico sembra essere uno dei punti di forza di questo spin-off, capace di portare su schermo tinte color pastello e scenari bidimensionali ispirati.

I giocatori si avventureranno in tre diversi scenari e periodi storici: l’inizio della caduta della dinastia Ming, l’impero Sikh prima della guerra in India e le conseguenze della Rivoluzione d’ottobre. Pur essendo indipendenti e dotati di ambientazioni, stile grafico, storie e Assassini unici, i tre titoli saranno collegati tra loro a livello narrativo. I giocatori vestiranno i panni di alcuni Assassini leggendari, tra cui Shao Jun, già apparsa nel cortometraggio animato Assassin’s Creed Embers, oltre ad Arbaaz Mir e Nikolaï Orelov, dalla serie a fumetti di Assassin’s Creed.