Assassin’s Creed III è arrivato, o meglio sta per arrivare ma l’attesa è così spasmodica che sembra quasi di averla tra le mani questa terza versione del gioco tanto famoso. Ma qual è la grande novità e quali sono le origini del game?

Ci sono milioni di fan di Assassin’s Creed che hanno attivato il countdown sul loro computer in attesa della data fatidica: il 31 ottobre 2012, giorno in cui finalmente il game in questione arriverà nei negozi e sarà disponibile sia per PC, sia per PlayStation 3 e Xbox 360.

In questi ultimi mesi, appena la Ubisoft ha detto che si preparava alla terza edizione del gioco, è iniziata a montare la curiosità, poi sedata in parte da un trailer di Assassin’s Creed che ha dimostrato al mondo che ci si preparava ad un rilancio in grande stile di questo prodotto.

E come? Sicuramente attraverso un miglioramento del motore grafico, totalmente rinnovato che si chiama Anvil Next. Questo motore grafico ha una potenza enorme, riesce anche ad animare 2 mila personaggi sullo schermo gestendo tutto quel che c’è da gestire in una battaglia cruenta, per esempio esplosioni e schizzi di sangue.

Assassin’s Creed, e qui arriviamo alle origini del gioco, è un game di guerra della Ubisoft, ambientato nel 1191, durante la Terza Crociata. La prima volta è uscito nel 2007, soltanto l’anno dopo è arrivato sui PC Windows.