Arduino e Adafruit hanno annunciato la disponibilità di Micro: una nuova scheda che riassume le potenzialità di Leonardo in dimensioni estremamente ridotte. Parliamo d’un modulo da 4,8 cm × 1,8 cm che integra un microprocessore ATmega e un’uscita USB per realizzare dei progetti affini a quelli basati al momento su Arduino Leonardo. Il nuovo dispositivo sarà disponibile in esclusiva con Adafruit e Radio Shack per tutto il mese di novembre, quindi Arduino Micro sarà distribuito sul mercato italiano soltanto in un secondo momento.

Arduino Leonardo è un prodotto abbastanza recente, concepito per sostituire mouse e tastiera come Human Interface Device (HID). Chi non fosse appassionato d’elettronica potrebbe ignorare il significato dell’acronimo: sostanzialmente, si riferisce alla possibilità di realizzare dei dispositivi d’immissione che rendano più accessibile l’utilizzo del computer agli individui affetti da disabilità. Le piccole dimensioni di Micro, per esempio, potrebbero adattare l’installazione della nuova scheda nei bastoni creati per i non vedenti.

Gli HID non sono limitati a un impiego per l’accessibilità dei computer, tant’è che rientrano nella stessa categoria pure i joystick dotati di vibrazione. Arduino Micro può essere implementato in progetti ludici, quanto nelle tecnologie che assistono i disabili: la scelta è demandata agli sviluppatori. Adafruit ha già inserito nel proprio catalogo una serie d’accessori che accrescono le funzionalità del device e a partire dalle prossime settimane dovrebbero essere acquistabili in Italia dal negozio virtuale dedicato ad Arduino.