Arduino è uno tra i più famosi chip sviluppati per i maker attualmente disponibili sul mercato. Nato come progetto open source, Arduino continua ad esssere una realtà completamente made in Italy, che focalizza la propria attenzione su tutti coloro che desiderano innovare e sono alla ricerca di un’ampia gamma di funzionalità da poter implementare all’interno di progetti di varia natura.

Arduino Uno

Arduino Uno

Arduino Uno

Quando si parla di maker, Arduino Uno è la scheda di riferimento visto che è quella più venduta al mondo e grazie alle componenti hardware integrate permette di accedere facilmente nel mondo della programmazione, ad un prezzo conveniente. Il successo di Arduino Uno ha spinto l’azienda a realizzare Arduino Starter Kit, una scatola al cui interno è possibile trovare un manuale disponibile in inglese, italiano, francese, spagnolo o cinese, per muovere i primi passi, il tutto corredato delle componenti necessarie per realizzare i primi progetti.

I progetti dei maker

La community dei maker ha realizzato migliaia di progetti con Arduino, in particolare sono state sviluppate idee estremamente interessanti e che sono consultabili facilmente online. Alcuni progetti creativi possono esser ammirati presso questa pagina web sul sito web ufficiale arduino.org.

Di fatto, i maker sfruttano le potenzialità offerte da Arduino rendendo la popolare scheda protagonista di idee e progette altamente ambiziosi. In rete è facile imbattersi in progetti di domotica, intrattenimento, stampanti 3D e molto altro ancora.

Produzione made in Italy

Per quanto riguarda la produzione delle schede Arduino, quest’ultime sono il risultato finale di un elevato numero di processi lavorativi effettuati in Italia, precisamente nei pressi della sede di Strambino. Solamente le schede equipaggiate con tecnologia Wi-Fi, come la Arduino Yùn e la Yùn Mini non vengono prodotte in Italia vista l’assenza delle necessarie competenze e di un tessuto produttivo all’altezza. Tuttavia, quasi la totalità della produzione delle schede è rimasta in Italia e questa decisione è dovuta principalmente alla volontà di offrire al pubblico un prodotto qualitativamente elevato. Inoltre, anche per quanto riguarda la progettazione, buona parte viene svolta in sinergia con l’Università di Messina e una startup al cui interno vi sono circa 20 addetti.

Schede Arduino

Fase di produzione delle schede Arduino

Arduino, come è possibile comprendere, rappresenta un unicum nel panorama dei maker e continua ad essere il “portabandiera” del made in Italy tecnologico nel mondo. La community dei maker, infatti, ha mostrato come sia possibile creare qualsiasi tipologia di progetto innovativo sfruttando le potenzialità di ogni singola scheda e altri oggetti ad essa connessi.

Flessibilità, qualità e open source sono le parole chiave che rappresentano il progetto Arduino. Inoltre, seppur le schede possano essere fabbricate in varie parti del mondo, visto la natura open source del progetto, acquistando una board Arduino originale vi è la totale sicurezza che quest’ultima funzioni sia con la suite Arduino Studio scaricabile a partire da questo link. Quindi, se desiderate entrare all’interno del mondo Arduino e trasformare voi stessi in maker, Arduino Uno può essere la scheda che fa al caso vostro.