In Europa arriverà entro la fine di ottobre, ma la curiosità che riesce a catalizzare è già parecchia: Archos ha presentato GamePad 2 (200,5 x 154 x 9,9 mm, 400 grammi), il suo secondo tablet Android (questa volta con la versione 4.2 Jelly Bean) pensato per i giocatori, ma che si può usare anche come un comune tablet, seppur abbia una spiccata connotazione gaming. Sarà acquistabile sul sito dell’azienda (che quest’anno ha lanciato prodotti a ritmi intensissimi)a partire da fine ottobre per 179,99 euro.

Schermo HD, controlli migliori, batteria più longeva ed un processore più veloce sono le novità più interessanti: GamePad 2 è disponibile con una memoria interna da 8 o 16 GB. Entrambe le versioni includono slot per schede microSD (fino a 64 GB) con supporto app2sd per ottenere spazio ulteriore.

Archos offre anche una versione aggiornata dello strumento di game mapping che ha fatto la sua comparsa nel primo GamePad e che consente ai giocatori di associare tasti di controllo fisici ai comandi virtuali. L’azienda ha creato anche l’applicazione GamePad Game Zone, al cui interno trovano spazio oltre un milione di applicazioni e giochi dal Google Play Store (comunque presente sul dispositivo) compatibili con il GamePad 2.