Facebook è senza ombra di dubbio il baricentro della vita digitale della maggior parte degli utenti sul web. Un luogo dove gli utenti condividono pensieri, idee e dove chiacchierano liberamente tra loro. Ma il più grande social network della rete, che può contare su oltre 1 miliardo di utenti, è oggi molto di più che una piattaforma dove scambiarsi messaggi, foto e video. Grazie alla possibilità di implementare vere e proprie applicazioni, gli utenti possono espandere le funzionalità del social network per espletare molte altre tipologie di attività. Si pensi, per esempio, alle applicazioni degli operatori che permettono di ricaricare la SIM direttamente dal social network, o i giochi o applicazioni pensate per trovare mete e prenotare la propria vacanza. Insomma, trattassi di soluzioni sviluppate da software house esterne che permettono davvero di fare quasi qualsiasi cosa senza mai lasciare il social network.

Applicazioni Facebook: come funzionano

Le applicazioni sviluppate per Facebook sono per lo più realizzate da software house esterne e per poter essere implementate all’interno del social network, nei profili degli utenti, devono sottostare alle normative della piattaforma. Facebook, infatti, invita gli utenti a segnalare tutte quelle applicazioni che non rispettano tali regole per poterle così rimuovere. Da sottolineare che la gestione dei dati è comunque esterna a Facebook. Trattandosi di soluzioni realizzate da software house, la gestione delle informazioni si trova sui loro server e non su quelli di Facebook. Questo significa che se l’utente volesse richiedere la cancellazione dei propri dati, dovrà interfacciarsi direttamente con lo sviluppatore e la software house e non con il social network. Le app, infatti, accedono ad una serie di dati dei profili degli utenti su cui saranno installate. Per sapere a quali dati avranno accesso è sufficiente prestare attenzione durante la fase di installazione in cui saranno specificati quali dati l’app andrà ad analizzare e gestire.

Gli utenti potranno in ogni momento bloccare l’accessi ai loro dati, tuttavia l’applicazione potrebbe smettere di funzionare o funzionare solamente in parte.

Applicazioni Facebook gratis: tutte le migliori

Applicazioni gratis per Facebook ce ne sono di tutti i tipi e per tutti i gusti. Quelle che vanno per la maggiore sono legate al mondo dell’intrattenimento. Facebook è, infatti, un’eccellente piattaforma di giochi dove passare un po’ di tempo in relax o anche per sfidare gli amici virtuali. Giochi che sono disponibile all’interno dell’App Center del social network, tutti corredati di scheda illustrativa. Tra i più noti ed apprezzati TrainStation, Farmeville, Farmeville 2, Farm Heroes Saga, Candy Crush Saga, Monopoly, Criminal Case e tantissimi altri. Giochi gratuiti che in alcuni casi possiedono davvero una grande qualità.

Non solo giochi, comunque, però le software house hanno provveduto a sviluppare applicazioni di tutti i tipi. Per esempio, per tutti coloro che tengono molto alla sicurezza, all’interno del social network c’è BitDefender Safego che proteggere l’account dalle truffe online.

Tra gli operatori di telefonia, spicca, per esempio, Wind che permette ai suoi clienti di effettuare la ricarica della SIM direttamente dalle pagine del social network. Anche Fastweb ha la sua app e si chiama MyVoce Home e permette ai suoi clienti di effettuare chiamate gratuite direttamente dalle pagine di Facebook.

Per chi cerca, invece, tutte le informazioni sulle mete per le prossime vacanze, c’è l’app di TripAdvisor che fornisce anche i dettagli dei viaggi degli amici virtuali.