Nella nuova beta di iOS 8.2 è giunta anche l’applicazione Companion dedicata ad Apple Watch e al cui interno vi sono tutte le impostazioni per gestire da remoto le funzionalità offerte dallo smartwatch. All’interno dell’app vengono svelate le icone, il layout e tutte le novità per la configurazione delle notifiche dei messaggi, personalizzazione e non solo.

Il debutto dell’Apple Watch è previsto per il mese di aprile, tuttavia la nuova beta di iOS 8.2 fa trapelare tanti dettagli sulle funzionalità offerte dal tanto atteso smartwatch di Apple. Le immagini diffuse dal sito 9to5Mac raffigurano varie schermate dell’app Companion, al cui interno è possibile trovare le principali impostazioni e gestire ogni singolo aspetto del dispositivo.

Nella Schermata Home di Companion troviamo le icone dell’Apple Watch, ovvero una versione virtuale dell’interfaccia grafica che l’utente troverà sull’orologio e con la possibilità di organizzare le singole applicazioni. Una funzionalità estremamente simile a quella presente in iTunes, che permette di organizzare le app sullo schermo dell’iPhone da remoto.

Tra le funzionalità più interessanti troviamo quella dell’Orologio, denominata Monogram, che permette di attivare e disattivare particolari sfondi in cui vengono mostrate 1–4 lettere, solitamente le iniziali dell’utente. Allo stesso tempo è possibile decidere se visualizzare o meno un puntino rosso che rappresenta la ricezione di una notifica su iPhone. Per quanto riguarda i Messaggi, invece, l’utente dovrà dettarli tramite Siri o inviare una nota vocale, impostazioni già attive di default e che possono essere selezionate in base all’esigenza.

Dell’applicazione Mappe non vi sono tante indiscrezioni, tuttavia l’app Companion permette di impostare la modalità Taptic Engine che avvisa l’utente, tramite specifiche vibrazioni al polso, quando è il momento di girare. Inoltre, non mancano le funzionalità legate all’Accessibilità e che possono essere impostate a partire dall’app Companion. Ad esempio, cliccando tre volte sulla Corona Digitale è possibile accedere alla funzionalità Voice Over e non solo. Con un doppio tap può essere ingradito lo schermo e regolato lo zoom trascinando due dita sul display.

Logo app Companion Apple Watch

Logo dell’applicazione Companion dedicata ad Apple Watch

Per quanto riguarda la Sicurezza, invece, l’utente potrà impostare un codice d’accesso a quattro cifre per sbloccare il dispositivo ed effettuare i pagamenti utilizzando il sistema Apple Pay. Altro punto di forza riguarda il fatto che Apple Watch può essere sbloccato quando si sblocca l’iPhone collegato, a patto che lo smartwatch sia attaccato al polso.

Ulteriori novità riguardano le funzioni legate alle Attività e Fitness. Sarà possibile, infatti, aggiungere un promemoria per avvisare l’utente qualora stia troppo seduto o spingerlo a fare attività fisica dopo un determinato numero di ore. Il rilevamento del battito cardiaco, invece, permette di avere una migliore stima di tutte le calorie che sono state bruciate e un monitoraggio, passo passo, dell’attività fisica, numero di passi e livello di attività svolta.

Ultima schermata presente nell’app Companion è Info, dedicata alle specifiche hardware dell’Apple Watch ed in cui verrà mostrata la capacità interna, il numero di brani, di foto, applicazioni, numero di serie, Bluetooth e molti altri dettagli.

Photo credit: 9to5Mac