Apple ha rapidamente risolto il fastidioso bug che affliggeva il nuovo Apple Watch Series 3 dotato di connettività LTE. Durante le prime recensioni del nuovo smartwatch della mela morsicata, alcuni giornalisti americani avevano riscontrato un curioso problema di gestione della rete. In buona sostanza, con lo smartwatch lontano dall’iPhone, la connessione LTE non veniva stabilita con l’Apple Watch Series 3 che preferiva, piuttosto provare a collegarsi con reti WiFi sconosciute.

In altri termini, l’Apple Watch Series 3 LTE risultava inservibile visto che non poteva utilizzare in mobilità la rete telefonica per chiamare o per far funzionare alcuni servizi. Apple aveva subito riconosciuto il problema, informando che si trattava di un problema software e che sarebbe stato risolto con il rilascio di un nuovo aggiornamento di WatchOS.

L’attesa non è stata, fortunatamente, lunga, e nella serata di ieri Apple ha iniziato a rilasciare la versione 4.0.1 di WatchOS che contiene il correttivo a questo fastidioso problema. Trattandosi di un update dedicato solamente a correggere un problema di rete dell’Apple Watch Series 3 LTE, la nuova versione di WatchOS è disponibile solamente per questo specifico modello.

Tutti gli altri possessori di uno smartwatch di Cupertino non dovranno scaricare l’update. Pregevole, dunque, che Apple sia riuscita ad agire in fretta per mettere una pezza a questo fastidioso problema.

Si ricorda, al riguardo, che Apple ha già iniziato a testare WatchOS 4.1 con alcune novità. Dunque, tra non molto tempo arriveranno miglioramenti e nuove funzionalità un po’ per tutti.