Niente personalizzazioni per Apple Watch. Secondo quanto emerso dall’ultimo aggiornamento delle linee guida di approvazione per le app che andranno su App Store, ha dichiarato esplicitamente che nessun software di terze parti potrà modificare l’aspetto dell’interfaccia di Apple Watch.

Ciò significa che gli utenti potranno scegliere unicamente le skin preinstallate sul dispositivo, che possono comunque essere personalizzate attraverso i vari strumenti offerti da Apple e che in futuro – afferma la società di Cupertino – potrebbe essere di più e in costante aggiornamento tramite update di sistema. Quindi cambiare la faccia dell’Apple Watch sarà possibile, ma solamente tramite le app ufficiali.

Una scelta diametralmente opposta a quella di Google, che invece per i suoi smartwatch ha aperto una pagina web apposita dove raccogliere tute le watch face realizzate da utenti e sviluppatori indipendenti. Pensandoci bene, la policy non è molto diversa da quella attuata con iOS: solo i possessori di device della mela morsicata con installato jailbreak, infatti, sono in grado di modificare l’interfaccia di iPhone e iPad.

Ricordiamo che Apple Watch non è ancora disponibile in Italia, ma, secondo indiscrezioni, potrebbe raggiungere gli scaffali dei negozi nostrani a partire dal 22 di maggio.