Il prossimo modello di Apple Watch potrebbe integrare una funzione in grado di monitorare il livello di glucosio nel sangue. E’ forse presto per iniziare a parlare dei rumors del prossimo modello di indossabile di casa Apple, eppure l’affidabile fonte di bgr.com afferma che la terza generazione dell’Apple Watch disporrà di questa funzione che per molti malati di diabete potrebbe risultare importantissima. Secondo quanto riporta la fonte, Apple avrebbe assunto un team di 200 ricercatori per ampliare le funzionalità mediche del suo indossabile.

Tra le possibili nuove funzioni dedicate alla salute ci sarebbe proprio quella relativa al rilevamento del glucosio nel sangue. Si tratta di un argomento molto delicato e dunque la notizia va presa con le dovute cautele anche se non è la primissima volta che se ne parla. Per consentire le analisi del sangue che richiedono una piccola puntura, Apple avrebbe progettato uno specifico cinturino sostituibile pensato proprio a questo scopo.

Se davvero dovesse arrivare questa funzionalità, l’Apple Watch potrebbe diventare un vero e proprio salva vita per molti malati di diabete. Sempre secondo la fonte, questo cinturino speciale potrebbe essere solo uno di quelli che Apple sta effettivamente sviluppando. Sarebbero in arrivo cinturini con fotocamera integrata e con tanti altri gadget che permetterebbero di espandere le funzionalità dello smartwatch.

Nel corso dei prossimi mesi sicuramente se ne saprà molto di più. Il nuovo Apple Watch è atteso per l’autunno.