Apple Watch potrebbe diventare molto presto qualcosa di più di un normale smartwatch o di uno strumento per il fitness. Cupertino sta, infatti, lavorando da molto tempo per trasformare il suo orologio smart in uno strumento di fondamentale aiuto per i diabetici. La mela morsicata, infatti, vorrebbe rendere capace Apple Watch di poter rilevare la quantità di glucosio nel sangue delle persone. Se si arrivasse a questo risultato, i malati di diabete potrebbero finalmente smettere di pungersi le dita per analizzare costantemente il loro sangue per scoprire il livello di zucchero.

Apple starebbe lavorando a questo progetto da almeno 5 anni ed il team segreto sarebbe composto da almeno 30 persone tra cui molti ingegneri biomedici. Il team starebbe lavorando all’interno di un laboratorio segreto del quartier generale di Apple. Al lavoro ci sarebbero anche degli avvocati che starebbero studiando come far certificare l’Apple Watch con questa particolare funzionalità in vista di un suo futuro lancio commerciale.

Se davvero Apple riuscirà nell’intento di lanciare un Apple Watch con un affidabile sistema di rilevamento del glucosio, la vita di molti malati di diabete potrebbe rapidamente cambiare in meglio. Anche altre società stanno lavorando a prodotti smart simili ma l’idea di Apple sembra la più interessante perchè legata ad un prodotto in grado di svolgere anche altre operazioni. Inoltre, il costo di Apple Watch potrebbe rendere questa idea vincente.