Anche noi di Leonardo siamo stati al lancio italiano di Apple Watch. Abbiamo acquistato la versione sport da 42mm con cassa in alluminio argentato e cinturino azzurro, e abbiamo subito provveduto ad effettuare un unboxing per evidenziare le caratteristiche peculiari del primo smartwatch dell’azienda di Cupertino.

L’impressione generale è molto buona, considerando il fatto che è la prima generazione di una nuova categoria di prodotto. I materiali sono pregiati ed eleganti in tutte e tre le versioni, l’indossabilità è ottima per il modello sport, dato anche il peso esiguo (solo 25 grammi), ed è molto buona per i modelli Steel e Edition. Tuttavia, la curva di apprendimento del sistema operativo WatchOS è molto ripida e per abituarsi a tutte le gesture, i comandi e le dimensioni occorre un certo periodo di tempo. Non è sicuramente un prodotto semplice da usare a primo impatto, ma Apple ha già mostrato che con WatchOS 2 verranno fatti notevoli passi in avanti nell’ottimizzazione dell’esperienza utente.

Di seguito il video: