Manca sempre meno all’arrivo di settembre, mese in cui Apple potrebbe presentare il suo secondo smartwatch, Apple Watch 2, successore del primo e sino ad ora unico dispositivo indossabile della Mela. L’evento di presentazione del secondo Watch potrebbe avere luogo insieme al nuovo smartphone iPhone 7, che dovrebbe essere in programma per il 7 settembre. Numerose sono state le indiscrezioni in merito ad Apple Watch 2 nel corso dei mesi precedenti, e ora continuano a crescere con l’avvicinarsi della presunta data di annuncio dello stesso dispositivo.

Nelle ultime ore un nuovo report ha ipotizzato quelle che dovrebbero essere alcune delle caratteristiche di Apple Watch 2. In precedenza abbiamo visto che ci potrebbero essere tra le più importanti novità l’introduzione di una camera interna FaceTime da utilizzare per autoscatti e videochiamate, insieme alla rete cellulare ed all’integrazione della localizzazione GPS. Ora però tali previsioni sono state parzialmente smentite da un report postato da Phone Arena, secondo il quale Apple Watch 2 potrebbe non includere rete cellulare ma essere dotato invece della localizzazione GPS, utilizzabile per funzionalità di fitness come il conteggio dei passi e della distanza percorsa durante l’attività fisica.

Con il nuovo orologio intelligente, l’azienda di Cupertino dovrebbe concentrare la propria attenzione sulle funzionalità di salute e benessere. Inoltre dovrebbero essere importanti i miglioramenti a livello estetico con Apple Watch 2, che dovrebbe essere più sottile rispetto al suo predecessore, e dotato anche di una batteria più capiente in grado di garantire una autonomia superiore agli utenti rispetto a quanto accade ora. La speranza è che il GPS (e qualora venisse introdotta la rete cellulare) riesca a influire il meno possibile sulla durata della batteria.

Non ci resta che attendere maggiori informazioni nel corso dei prossimi giorni, quando potrebbe essere annunciata la data ufficiale dell’evento Apple di settembre in cui dovremmo conoscere il nuovo smartphone della Mela ed eventualmente anche il nuovo smartwatch Apple Watch.