Sulla rete spuntano nuove indiscrezioni relative al nuovo smartwatch Apple Watch 2. Secondo queste voci, l’orologio intelligente della mela morsicata potrebbe integrare il GPS e avere una certificazione waterproof che permetterebbe di utilizzare il wearable anche in acqua.

Stando a quanto riferito dal sito Macotakara, il nuovo smartwatch potrebbe dunque aggiungere due feature molto interessanti e attese da tanti utenti. Ciò significa che si potrebbe fare a meno dello smartwatch per localizzazione e navigazione, e si potrà utilizzare Apple Watch 2 anche in piscina o al mare.

Anche il predecessore Apple Watch resiste all’acqua grazie alla certificazione IPX7 secondo lo standard IEC 60529. Apple Watch è resistente agli schizzi d’acqua e all’immersione fino ad 1 metro e massimo 30 minuti di tempo. Purtroppo però con il primo Apple Watch non sono consentite le attività in acqua. Con il secondo modello, invece, potrebbe arrivare la certificazione IPX8, che consentirà una profondità fino a 3 metri e un tempo illimitato.

Arrivano anche alcune indiscrezioni su iPhone 7, che sarà disponibile in un grigio scuro e anche in una versione nera con il tasto home che integra il Force Touch. Sul fronte MacBook Pro, arrivano conferme per quel che riguarda la barra OLED touch e il sensore Touch ID per l’autentificazione tramite le impronte digitale.