Siamo solo ad aprile ma già si contano tanti report che cercano di anticipare quelle che saranno le novità Apple in occasione dell’annuale conferenza per gli sviluppatori WWDC 2016, di cui non sono ancora state annunciate le date ufficiali, ma che dovrebbe tenersi a giugno secondo i rumors nei giorni dal 13 al 17. Nel corso dell’evento l’azienda di Cupertino presenta solitamente quelle che sono le novità software in arrivo sia per Mac che per iPhone e dispositivi mobili, dunque rispettivamente OS X e iOS.

Secondo alcune voci, come riportato da MacRumors, la WWDC 2016 potrebbe essere lo scenario giusto per vedere la presentazione di un dispositivo mobile molto atteso, ovvero il successore del primo indossabile della Mela, che per continuità ipotizziamo possa prendere il nome di Apple Watch 2. Ad evidenziare tale possibilità è stato l’analista Brian White, secondo cui la seconda generazione dello smartwatch dovrebbe essere presentata nei prossimi mesi e con buone probabilità durante la conferenza per gli sviluppatori; Apple Watch 2 dovrebbe inoltre essere caratterizzato da un design rinnovato con uno spessore inferiore del 20-40 percento rispetto all’attuale Watch, il quale renderebbe il dispositivo molto più leggero e comodo da indossare. 

Attenzione però perché essendo rumors potrebbe trattarsi di informazioni errate, ed in questo caso sarebbero buone le possibilità per un lancio a settembre, a due anni esatti di distanza dall’introduzione del primo smartwatch e in contemporanea con il lancio di iPhone 7. Non escludiamo nemmeno però l’eventualità di una presentazione a giugno con distribuzione posticipata di diversi mesi per Apple Watch 2, così come successo con il modello precedente. Tra le altre caratteristiche dell’orologio intelligente potremmo trovare anche l’integrazione di una camera FaceTime interna per selfie e videochiamate, oltre alla connettività Wi-Fi con cui sarebbe possibile utilizzare il dispositivo indipendentemente dalla connessione ad iPhone. Non ci resta che attendere le prossime settimane per saperne di più.