Secondo Bloomberg, Apple a settembre sarebbe pronta per rivelare un altro nuovo prodotto altre ai già arcinoti Apple Watch 3 e iPhone 8: una nuova Apple TV con supporto a 4K e HDR.

Già all’inizio dell’anno si era parlato del fatto che Apple stava aggiornando la sua piattaforma di streaming per vedere contenuti in risoluzione 4K e con tecnologia HDR. Risoluzione più elevata richiede inevitabilmente un processore più potente, e così sarà con la nuova Apple TV. Va da sé che ci vorrà bisogno di una TV che supporti 4K e HDR.

Stando ad alcune indiscrezioni, Apple starebbe contrattando con alcuni dei principali servizi di streaming come Netflix per avere contenuti in 4K. Alcune collaborazioni potrebbero arrivare anche con gli studi cinematografici, ma non è da escludersi che il colosso di Cupertino non pubblichi sulla sua Apple TV dei contenuti originali visto che ha da parte un cospicuo “tesoretto” di 1 miliardi di dollari proprio per le programmazioni originali.

Altre novità riguarda Amazon Prime Video: sia i vecchi box multimediali di Apple che i futuri saranno in grado di accedere ad Amazon Prime Video verso la fine del 2017. Dunque il 12 settembre potrebbe essere la data di presentazione (non ancora ufficiale) non solo di iPhone 8 e Apple Watch 3 ma anche della nuova Apple TV. Non resta che attendere informazioni ufficiali da parte del colosso di Cupertino.