La nuova Apple TV è ufficiale e Tim Cook, prima di presentarla, ha presentato il concetto chiave di questo nuovo dispositivo, ovvero che “il futuro della tv è nelle app”. Non a caso, l’obiettivo dell’ultima versione di Apple TV è quella rivoluzionare l’esperienza d’uso con nuovi strumenti di sviluppo e un App Store appositamente realizzato.

Il tanto atteso set-top box di Apple è diventato realtà. L’azienda di Cupertino ha ufficialmente presentato l’ultima versione della Apple TV, completamente rivoluzionata sia per quanto riguarda il design che l’hardware interno e l’App Store integrato.

Sul fronte delle caratteristiche tecniche, la nuova Apple TV è molto più potente del modello predecessore, visto che integra un processore A8 a 64 bit e supporta Wi-Fi 802.11 ac e Bluetooth 4.0. Con un spessore di solamente un centimetro in più, Apple TV potra con sé un hardware completamente rinnovato e le stesse connessioni come HDMI ed Ethernet. Apple TV sarà disponibile verso la fine del mese di ottobre in due configurazioni: 32GB a 149 dollari e 64GB a 199 dollari.

Apple TV

Con il nuovo App Store integrato, Apple e gli sviluppatori di terze parti potranno espandere l’ecosistema software ed ampliare il livello di funzionalità offerte. In particolare, la nuova Apple TV sembra essere stata principalmente pensata per coloro che desiderano una console di gioco polivalente.

Per l’interazione tra utente ed Apple TV è possibile appoggiarsi a Siri, l’assistente personale dell’azienda di Cupertino. Come altre aziende come Roku ed Amazon, Apple ha deciso di adottare la strategia di utilizzare il controllo vocale per la ricerca di contenuti multimediali. E’ possibile cercare per titolo, attore, genere e anche criteri ben più specifici. Inoltre, Siri offre anche suggerimenti quando vengono poste domande del genere: “Quali sono i film più adatti per bambini?”.

Oltre alle funzionalità di ricerca vocale, Apple ha introdotto un nuovo telecomando che integra accelerometro, giroscopio ed offre una superficie touch appositamente studiata per agevolare la navigazione del nuovo sistema operativo tvOS, basato su iOS.

Le applicazioni di terze parti rappresentano il punto di forza della nuova Apple TV. Infatti, il telecomando presente nella confezione permette di controllare videogiochi, in stile Nintendo Wii. Sul palco, Apple ha mostrato alcuni titoli come Crossy Road e Beats Sport, un gioco realizzato da Harmonix. Inoltre, Apple TV offre un’esperienza di shopping a 360 gradi, direttamente dal divano e molto altro ancora.