Apple immagina di poter trasformare un iPhone ed anche un iPad in un vero e proprio laptop. Trattasi della possibilità di utilizzare questi dispositivi come cuore pulsante di un computer vero e proprio e non semplicemente di collegarli ad una tastiera come già oggi possibile. Cupertino, infatti, ha depositato un brevetto in cui si vede chiaramente come l’iPhone e l’iPad vengano inseriti di uno speciale accessorio a forma di MacBook per funzionare come motore.

Trattasi di un’idea non nuova. In passato, anche se con poco successo, molti produttori Android hanno realizzato prodotti similari e di recente Microsoft da la possibilità di utilizzare gli smartphone Windows 10 Mobile come veri mini PC collegandoli ad uno schermo esterno.

Per quanto riguarda il brevetto Apple, l’iPhone verrebbe inserito all’interno dello spazio dove oggi è presente il touch pad e la sua CPU e GPU verrebbero utilizzate per il funzionamento del notebook. L’iPad, invece, troverebbe posto dove solitamente c’è il display del notebook. Quindi è lecito dedurre che oltre ad essere utilizzato come motore del notebook fungerebbe anche da schermo. Questo accessorio a forma di notebook oltre ad integrare una tastiera offrirebbe una batteria aggiuntiva per estendere l’autonomia. Inoltre, questo accessorio potrebbe anche includere una GPU aggiuntiva per migliorare le prestazioni complessive.

Questo notebook molto particolare così assemblato dovrebbe utilizzare sempre iOS e non una versione adattata da Mac OS X. Ovviamente trattandosi di un brevetto non è detto che questa soluzione arrivi in commercio anche perchè Apple ha sempre cercato di distinguersi da una concorrenza che ha già seguito questa strada con poco successo.