Apple sta lavorando per creare la propria GPU mobile e per lanciare sul mercato un prossimo smartphone completamente impermeabile.

Con la costruzione dei propri chip grafici, Apple avrebbe un indubbio vantaggio nel mercato dei telefoni e dei tablet che, concettualmente, potrebbe dare ancora più grandi margini di guadagno, a condizione che sia in grado di costruire i chip per i propri standard di specifica.

Questo non è facile, però. Samsung ha cercato di costruire una GPU mobile per più di metà di un decennio e finora ancora non ce n’è traccia.

Attualmente Apple utilizza diversi chip grafici PowerVR sviluppati da Imagination Technologies, dai quali pare potrebbe anche separarsi per costruire la propria GPU.

L’iPhone 6S è piuttosto resistente all’acqua e questo potrebbe essere il viatico ideale per l’azienda di Cupertino per dare alla luce un nuovo telefono completamente impermeabile. L’iPhone 6S è impermeabile grazie ad alcuni sigillanti in silicone e guarnizioni in gomma che proteggono i più importanti pezzi interni. Il problema è che le porte sono ancora aperte.

Un nuovo brevetto depositato da Apple oggi, tuttavia, offre una soluzione a questo problema. In sostanza, Apple vorrebbe tappare i fori con un “elastomero auto-diagnosticante”; una sorta di spina gommosa.

Questo tipo di materiale è già esistente. Utilizzandolo Apple potrebbe risolvere la cosa più fastidiosa su molti telefoni impermeabili già esistenti: i tappi di gomma.