Apple introduce una grande novità nel mondo della tecnologia. Si chiama Apple SIM, ed arriva purtroppo per ora solo in USA e UK con iPad Air 2 e iPad Mini 3 Retina. La Apple SIM consentirà come riportato da Webnews di scegliere direttamente dal proprio tablet l’operatore da utilizzare. Sarà quindi possibile scegliere il piano dati preferito, senza però possedere fisicamente la specifica SIM dell’operatore.

Il discorso non può riguardare iPhone, perché alla SIM è associato un numero di telefono, mentre per i piani dati utilizzati per esempio sui tablet, il discorso è diverso, con una superiore libertà d’azione, visto che gli utenti più di rado sottoscrivono contratti vincolanti dalla lunga durata (es. 24 mesi) per il proprio tablet. Apple SIM quindi è in pratica una SIM preinstallata sul nostro iPad Air 2, che permette di accedere ad una lista di operatori tra i quali scegliere in base alle proprie esigenze; l’accesso alla rete cellulare e il cambio operatore si potranno compiere in pochi passaggi.

Con Apple SIM l’utente avrà a disposizione un aggiuntivo menu di iOS 8 dal nome Cellular Data Account, in cui troviamo una lista degli operatori disponibili, tra i quali potremo scegliere semplicemente inserendo le nostre credenziali. Se questa funzione arrivasse utopisticamente in ogni paese, sarebbe possibile spostarsi all’estero cambiando piano tariffario con grande semplicità, scegliendo la tariffa più vantaggiosa anche per la sola durata del viaggio.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter

photo credit: DeclanTM via photopin cc