Apple ha rimosso la prima versione di iPad Mini dallo Store ufficiale e da tutti gli Apple Store. La decisione dell’azienda di Cupertino è quella di portare l’utenza a scegliere tra iPad Mini 2 e iPad Mini 3, entrambe versioni dotate di schermo Retina e performance migliori.

La prima generazione di iPad Mini è ufficialmente scomparsa dall’Apple Store e da tutti i negozi ufficiali dell’azienda di Cupertino. Infatti, gli utenti potranno scegliere solamente tra iPad Mini 2 e iPad Mini 3 del tablet da 7,9 pollici. La strategia di Apple, infatti, è quella di portare l’utente verso l’acquisto di dispositivi dotati di display Retina.

Per tutti coloro che sono interessati ad acquistare un iPad Mini, adesso, il sito web reindirizza automaticamente alle versioni presentate nel 2013 e 2014, entrambe dotate di display Retina e con la differenza che l’ultimo modello è dotato anche di Touch ID.

L’addio alla prima versione di iPad Mini rappresenta un importante passo in avanti per uniformare tutta la linea iPad, anche se iPad Mini ha rappresentato una carta in più con la quale conquistare l’utenza e tracciare la strada al design di iPad Air e i modelli successivi.

Infine, un’altra particolarità riguarda il fatto che, adesso, tutti i tablet di Apple sono dotati di processore A7 o superiore a 64 bit. In questo modo, l’azienda di Cupertino offre una gamma di prodotti più uniforme e dotata di potenzialità hardware elevate. La prima versione di iPad Mini, tuttavia, è ancora disponibile presso venditori di terze parti, che propongono anche sconti veramente interessanti. Ovviamente, se siete alla ricerca di un tablet Apple a basso costo vi suggeriamo di affrettarvi ad acquistare iPad Mini, dal momento che la distribuzione avverrà fino all’esaurimento delle scorte presso tutti i negozi retail e presso i principali distributori.