Apple, nella serata di ieri, ha rilasciato iOS 9.3.2, watchOS 2.2.1, tvOS 9.2.1 e OSX 10.11.5. Tutti i possessori di un iPhone, iPad, Apple TV, Appe Watch e computer Mac hanno potuto scaricare i nuovi aggiornamenti software che hanno portato sostanzialmente miglioramenti alle prestazioni e corretto alcuni bug. Per quanto riguarda iOS 9.3.2, l’aggiornamento non porta con se nessuna particolare grossa novità ma tanti correttivi. Tra i miglioramenti più importanti si evidenziano quelli lato sicurezza, al Bluetooth, a Mail e Messaggi, a VoiceOver ed in alcune altre aree del sistema operativo.

L’aggiornamento può essere effettuato via OTA ed il dispositivo deve avere almeno il 50% della batteria. I nuovi watchOS 2.2.1 e tvOS 9.2.1 non introducono, anche loro, particolari novità. Trattasi, in buona sostanza, di semplici update che vanno a migliorare la stabilità del sistema operativo ed a risolvere alcuni bug, anche di sicurezza. Anche in questo caso l’aggiornamento si effettua via OTA. In particolare, per l’Apple Watch l’update si effettua attraverso l’iPhone o l’iPad a cui è collegato l’orologio intelligente.

Infine, per quanto riguarda, invece, OSX 10.11.5, anche in questo caso Apple si è concentrata sull’ottimizzazione del sistema operativo migliorando l’esperienza d’uso e correggendo alcuni bug.

Trattasi, dunque, tutti di aggiornamenti di manutenzione rilasciati per ottimizzare le diverse piattaforme e per offrire sempre agli utenti le migliori prestazioni con la massima sicurezza possibile.

Il peso degli update varia a seconda dei diversi modelli hardware.