Appena una settimana fa, Apple aveva rilasciato ufficialmente iOS 10.3, un’importante step del sistema operativo per smartphone e tablet pc che introduceva tra le tante cose, anche un nuovo filesystem APFS. Tuttavia, adesso, la mela morsicata ha già provveduto a rilasciare iOS 10.3.1 che va a correggere una serie di problematiche, soprattutto lato sicurezza, che erano emerse con il rilascio di iOS 10.3.

Il change log parla molto chiaro, Cupertino è andata a chiudere alcune falle per migliorare sensibilmente la sicurezza dei suoi dispositivi. In particolare, iOS 10.3.1 risolve una grave vulnerabilità sul WiFi che era stata portata alla luce dal team di Google “Project Zero”.

Di seguito il completo change log:

  • Available for: iPhone 5 and later, iPad 4th generation and later, iPod touch 6th generation and later
  • Impact: An attacker within range may be able to execute arbitrary code on the Wi-Fi chip
  • Description: A stack buffer overflow was addressed through improved input validation
  • CVE-2017-6975: Gal Beniamini of Google Project Zero

Vista l’importanza dell’update si suggerisce di effettuarlo quanto prima. iOS 10.3.1 può essere scaricato sia via OTA che collegando il dispositivo ad iTunes. Nel primo caso è necessario che l’iPhone o l’iPad siano connessi ad una rete WiFi e che dispongano di almeno il 50% della batteria.