Ci siamo, Apple Pay sta per arrivare ufficialmente in Italia. Non si tratta, però, di una voce perchè è lo stesso sito ufficiale di Apple Pay che riporta la dicitura “In arrivo” che significa che tra non molto la piattaforma di pagamenti di Cupertino sbarcherà anche in Italia. Non ci sono timline ed Apple non ha ancora annunciato alcuna data ufficiale ma a questo punto non dovrebbe mancare molto. Sempre all’interno della pagina ufficiale di Apple Pay, sono presenti le prime banche che permetteranno l’utilizzo della piattaforma di pagamenti di Apple e trattasi di Boon, Carrefour Banca ed Unicredit.

Le carte di credito supportate saranno quelle marchiate Visa e Mastercard. La novità, in realtà, non arriva improvvisa in quanto poco tempo fa Apple aveva reso disponibile la pagina di supporto di Apple Pay anche in lingua italiana. Un dato che aveva fatto sospettare che Cupertino fosse in procinto di far debuttare in Italia la sua piattaforma contactless.

Si ricorda, che Apple Pay permette di effettuare pagamenti presso gli esercenti che dispongono dei POS compatibili semplicemente avvicinando l’iPhone al POS attraverso l’NFC. Non solo pagamenti contacless perchè Apple Pay permette di effettuare pagamenti sicuri anche attraverso il web sugli eshop che la supportano.

Apple Pay ha debuttato inizialmente in America e adesso sta espandendo la sua presenza anche in altri paesi. In Europa è presente in Francia, Russia, Svizzera, Spagna ed Irlanda. Oltre all’Italia, indizi vogliono che Apple Pay sia in arrivo anche in Germania.