Era il 30 giugno quando Apple Music, il servizio di streaming musicale della Mela, veniva lanciato dopo mesi di rumors con l’aggiornamento del sistema operativo mobile iOS alla versione 8.4. Come probabilmente saprete già, lo stesso servizio è stato lanciato senza una modalità di utilizzo gratuita (che sarebbe potuta essere caratterizzata dagli annunci pubblicitari in stile Spotify), ma come promozione Apple ha lanciato la piattaforma streaming regalando ai suoi utenti 3 mesi di prova gratuita del servizio. In molti, sull’onda dell’entusiasmo per provare il primo servizio streaming su iPhone e iPad, hanno sottoscritto tale prova immediatamente – compreso il sottoscritto.

Ora che i 3 mesi di prova però sono giunti al termine o stanno per arrivarci se la prova è stata attivata in seguito al 30 giugno, è importante fare attenzione al rinnovo del servizio. Questo infatti è impostato come automatico al termine del periodo gratuito, per un prezzo che consiste in 9,99 euro al mese per abbonamento singolo e 14,99 euro al mese per abbonamento familiare sino a 6 dispositivi. Se dunque non volete sottoscrivere uno di questi abbonamento per Apple Music dovrete disattivare il rinnovo automatico, perciò vediamo come fare.

L’operazione è estremamente facile e veloce. Dal nostro iDevice con Apple Music installato dovremo aprire in primo luogo proprio l’app Musica, ed all’interno di questa nella schermata principale vedremo in alto a sinistra l’icona per accedere alle impostazioni dell’Account, entrando qui dovremo poi scorrere tra le opzioni sino a trovare Visualizza ID Apple, dopodiché sarà necessario entrare su Abbonamenti ed in seguito premere Gestisci: a questo punto l’ultimo passo sarà disattivare il rinnovo automatico premendo sull’apposito bottone. In caso poi si decida di voler riattivare il pagamento automatico mensile dell’abbonamento basterà fare esattamente lo stesso percorso.