La scorsa settimana è girata una voce secondo la quale Apple starebbe lavorando ad uno speaker intelligente per Siri, in pratica la risposta di Apple ad Amazon Echo dell’assistente virtuale Alexa. A confermare l’indiscrezione anche l’analista di mercato della KGI Securities, Ming-Chi Kuo, il quale ha pubblicato un report su cui si dice che la mela morsicata starebbe lavorando ad un dispositivo del genere.

Ming-Chi Kuo ha anche confermato che questo nuovo hardware potrebbe essere rivelato la prossima settimana, alla WWDC 2017. Il dispositivo sarà venduto ad un prezzo molto più alto per via di specifiche tecniche di qualità e standard audio qualitativi. Sempre secondo Kuo il device dovrebbe avere un totale di otto altoparlanti, sette tweeters e un subwoofer.

Inoltre secondo l’insider di Apple Sonny Dickson il nuovo device potrebbe avere un design simile a quello di Mac Pro o dell’altoparlante UE Megaboom. Per quanto riguarda le prestazioni, lo speaker Apple dovrebbe nascondere al suo interno il processore attualmente equipaggiato su iPhone 6s, e quindi Apple A9 (oppure A8X).

Secondo le voci è possibile che il nuovo speaker di Apple possa arrivare sugli scaffali dei negozi già entro la fine dell’anno. Si parla anche di un possibile rilascio di un “fratello minore” – una sorta di Amazon Echo Dot – che sarà equipaggiato dal chip W1, lo stesso degli auricolari wireless Apple AirPods.