Apple ha pubblicato la classifica delle migliori applicazioni del 2015 disponibili sull’App Store in Italia. Il colosso della mela morsicata ha scelto le app in base a tre parametri: numero di download, popolarità e funzionalità. Queste sono state inoltre divise nelle due piattaforme: iPad e iPhone.

iPhone

App dell’anno
1)Enlight è stata scelta come applicazione dell’anno per iPhone. Si tratta di un software che permette di modificare le fotografie con effetti e filtri. L’app costa 3.99 euro

2)Captain Train - Sul secondo gradino del podio si posiziona Captain Train, un’app che permette all’utente di cercare e acquistare i biglietti dei treni di numerose compagnie ferroviarie europee.

Giochi dell’anno
1) Lara Croft Go – si tratta della versione mobile delle avventure della bellissima avventuriera Lara Croft.

2) Fallout Shelter – Una sorta di spin-off della più famosa versione per computer e console.

App più innovativa: Quokky – un’app che permette di organizzare documenti in un unico archivio per gestirli in modo semplice e sicuro.

Gioco più innovativo: Dark Echo – un interessante gioco che chiede al giocatore di sfruttare una rappresentazione del suono per trovare la strade giusta all’interno di diversi scenari.

iPad

App dell’anno
1) Airbnb - un’app che consente di cercare case dove passare la notte tramite il sistema di prenotazione Airbnb che mette direttamente in contatto proprietario e utente interessato all’affitto.

2) The Robot Factory - una particolare applicazione che dà la possibilità di costruire robot virtuali e collezionarli.

Giochi dell’anno
1) Prune - un gioco che chiede al giocatore di prendersi cura di un albero digitale, facendolo crescere e plasmandolo in modo da evitare pericoli.

2) Transistor - un gioco di ruolo ad ambientazione fantascientifica molto valido e dalle meccaniche profonde.

App più innovativa: Sellf – un’app che semplifica la vita aziendale di venditori, professionisti ed imprenditori.

Gioco più innovativo: Dark Echo – un interessante gioco che chiede al giocatore di sfruttare una rappresentazione del suono per trovare la strade giusta all’interno di diversi scenari.