Le persone cercano sempre più di non restare a secco di autonomia su smartphone e tablet, spesso utilizzando batterie esterne. C’è però un altro modo (più dispendioso economicamente) per caricare il proprio dispositivo senza presa di corrente, e questo consiste nell’utilizzare cover con batteria. Dopo numerose custodie con battery pack integrato di terze parti, ora anche Apple lancia il suo primo prodotto ufficiale di questo tipo per iPhone 6 e iPhone 6s, consentendo ai propri utenti di avere una batteria esterna integrata nella cover su cui poter fare totale affidamento, dato che è prodotta da chi ha creato lo stesso smartphone e dunque difficilmente dovrebbe creare problemi.

Il nome completo è Smart Battery Case, è rappresentata nell’immagine in apertura di post e come già detto è compatibile con iPhone 6 e iPhone 6s. Il suo design forse non è il massimo, aggiungendo alla cover un notevole rilievo con una forma non elegantissima, come se una batteria fosse fisicamente poggiata sullo smartphone (e non siamo in realtà molto lontani da questo). Detto ciò però ovviamente bisognerà provarla con mano prima di giudicarne la maneggevolezza e la comodità nell’utilizzo quotidiano. Lo scopo del prodotto è abbastanza ovvio: aumentare l’autonomia del proprio iPhone 6s o 6 ed allo stesso tempo proteggerlo dagli urti grazie all’utilizzo di materiale elastomero, con fodera in microfibra all’interno e silicone all’esterno. Secondo quanto dichiarato da Apple sul sito ufficiale la cover con batteria porta sino a 25 ore di autonomia in conversazione, e 18 di navigazione internet sotto rete LTE.

Un debutto notevole per Apple nel campo delle batterie supplementari integrate nelle cover (vedi anche Mophie), con Smart Battery Case disponibile in due colorazioni, bianco e antracite, da subito su Apple Store Online candidandosi come possibile regalo per Natale 2015. Notevole è però anche il prezzo, 119 euro, che non la rendono proprio la custodia con batteria più economica sul mercato.